web analytics

Marrakech Express – the desert edition – 20 / 27 marzo 2021

ATTENZIONE!

I viaggi di Hic Sunt Leones sono organizzati rispettando i contenuti e le prescrizioni della L.R. 86/2016, art. 98.

Da sapere

Viaggio NON con moto propria; mezzi in loco

Numero massimo di moto: 7 (fino a 14 partecipanti)

Cos’è

Il Marrakech Express è un viaggio grandioso tra panorami mozzafiato nel mezzo del Marocco centrale, tra il Medio Atlante e le propaggini del deserto del Sahara

Dove si corre

Da Marrakech fino al deserto di Merzouga, passando dalle vette dell’Atlante alla magnifica valle del Draa

Quando si corre

L’edizione 2021 del Marrakech Express – Desert Edition si correrà dal 20 al 27 marzo 2021, sempre che questo maledetto Covid non ci faccia scherzi

Con cosa si corre

Yamaha Xt 660 e Yamaha Xt 660R Tenerè

Auto passeggeri e di supporto: Su richiesta con prezzo da definire

Quanto costa

La quota di partecipazione al Marrakech Express – Desert edition è di 1250 euro per il pilota e 1050 euro per il passeggero, e comprende:

  • Volo a/r Pisa / Marrakech e viceversa (previste, compatibilmente con le date, partenze da Roma o Bergamo con supplemento da definire e a discrezione dell’organizzazione)
  • Uso della moto per l’intera durata dell’evento
  • Pernottamento in hotel di categoria media in camera doppia (per la camera singola è previsto un supplemento)

La quota invece NON comprende

  • L’assicurazione di viaggio – obbligatoria (ci si può aggregare alla polizza che stipula l’Associazione al prezzo indicativo di 80 euro / partecipante – dipende dalle condizioni della compagnia, che varia di anno in anno)
  • transfer da/per l’aeroporto
  • carburante
  • eventuali multe o sanzioni
  • eventuali pedaggi autostradali
  • ingresso ai monumenti
  • tutto quello non compreso in “la quota comprende”

Le iscrizioni

Per iscriversi al Marrakech Express – Desert Edition dovrai metterti in contatto con Hic Sunt Leones, chiamando Jacopo al 3888421439 o scrivendo una mail a hicsuntleones.fi@gmail.com. Le iscrizioni terminano IMPROROGABILMENTE 50 giorni prima della partenza.

Pagamenti

La quota di partecipazione all’evento dovrà essere versata con tre bonifici separati; uno al momento dell’iscrizione, pari al 30% del costo totale, uno pari al 40 % al momento della firma della liberatoria e il restante 30% al momento del briefing pre partenza che avverrà circa un mese prima del giorno x in luogo da definire, tendenzialmente presso la sede dell’associazione, sita in provincia di Firenze. Chi non può partecipare al briefing riceverà per posta raccomandata la liberatoria da firmare e sarà sua cura rispedire la copia per l’Associazione con le stesse modalità. Il saldo avverrà comunque contestualmente al briefing pre partenza tramite bonifico bancario.

Logistica e varie

  • Abbigliamento – leggero con scarpe o sandali comodi per girare a piedi o in città; adatto ad un clima come quello tardo primaverile italiano per la guida. Consigliato portare tuta antipioggia.
  • Benzina – la voce che più influisce sulle finanze; costa circa 80 centesimi al litro
  • Strade – tutte in discrete condizioni, guida impegnativa nei centri abitati per la concentrazione di uomini, animali, carretti, motorini e bighelloni; guida lenta nelle interprovinciali e interstatali per la presenza di qualsiasi cosa che sbuca dal nulla: elefanti, cammelli e mucche in primis
  • La gente – semplicemente fantastica. Se partirete con un po’ di pregiudizi dovrete ricredervi in poco tempo. Troverete un popolo simpatico, francamente curioso, disponibile al colloquio e gioviale. Capiterà spessissimo di essere coinvolti in dialoghi surreali, con il marocchino che parla francese con un accento incomprensibile, e l’italiano che tenta di rispondere e farsi capire esclusivamente aumentando il volume della voce.

Accompagnatore per questa edizione:

Jacopo Brazzini

Highlights

  • Marrakech
  • Gole di Dades
  • Deserto di Merzouga
  • Passo di Tizi’n’Ouano
  • Gole di Todra
  • Passo di Tizi’n’Test

Programma definitivo

  • Giorno 1 – sabato 20 marzo– partenza da Pisa*, arrivo a Marrakech, visione e preparazione delle moto – pernottamento: Marrakech – * possibilità di partenze da Roma, Milano o Bologna compatibilmente con le date e con supplemento da definire, comunque a discrezione dell’organizzazione
  • Giorno 2 – domenica 21 marzo – Marrakech / Tamellalt (320 km – asfalto e pista) via Passo di Tizi n’Tichka e Strada delle 100 kasbah, Ait Ben Haddou e Ouarzazate – pernottamento: Tamellalt
  • Giorno 3 – lunedì 22 marzo – Tamellalt / Tinghir (200 km – asfalto e pista) via Gole di Dades, passo di Tizi’n’Ouano, Agoudal, Gole di Todra – pernottamento: Tinghir
  • Giorno 4 – martedì 23 marzo – Tinghir / Merzouga (km 200 – asfalto) via Gara Medouar. Sistemazione delle moto in parcheggio custodito, viaggio con cammelli (circa 2 ore e mezzo) fino all’accampamento tendato che ci ospiterà per la notte – pernottamento: deserto
  • Giorno 5 – mercoledì 24 marzo – Merzouga / Zagora (km 300 – asfalto) via Tazarine, Valle del Draa. Rientro in sella ai cammelli dopo aver visto l’alba sulle dune, colazione e uso dei bagni, restituzione delle moto e partenza – pernottamento: Zagora
  • Giorno 6 – giovedì 25 marzo – Zagora / Taliouine (km 260 – asfalto o pista – facoltativo) via altopiano dello zafferano, Taznakht – pernottamento: Taliouine
  • Giorno 7 – venerdì 26 marzo – Taliouine / Marrakech (km 250 – asfalto) via passo di Tizi’n’Test, lago di Ouirgane, Asni, rientro a Marrakech, restituzione delle moto, serata libera – pernottamento: Marrakech
  • Giorno 8 – sabato 27 marzo – partenza per Pisa* – *possibilità di ritorno verso Roma, Milano o Bologna, compatibilmente con le date, con supplemento da definire e comunque a discrezione dell’organizzazione